09 Maggio (E)​ ​ Prealpi Bellunesi Passo S.Boldo-Bivacco Costacurta e Casera Vallon mt.1202

L’escursione si e svolta ad anello passando per tre bivacchi, davvero suggestivi, che sono: la casera Costacurta, il bivacco dei Loff e la Casera Vallon Scuro. Si parte dal passo San Boldo, percorrendo il sentiero n° 2. Raggiungiamo la prima meta, Casera Costacurta, graziosa costruzione di proprietà del Comune di Mel; da qui in leggera salita, camminando in direzione del versante sud della montagna, e passando per cima Agnelezze si raggiunge il Bivacco dei Loff. Dopo una breve sosta in questo suggestivo posto ci si incammina per il sentiero a tornanti fino a raggiungere la forcella Foran; riprendiamo il sentiero n. 2 salendo in direzione cima Vallon Scuro, un punto davvero panoramico. Da qui infatti si apre un’interessante prospettiva su tutta la Val Belluna con le montagne che partono da più a ovest con il Massiccio del Monte Grappa e il Cesen, dalle Vette Feltrine con il Monte Pavione, dalle Pale di San Martino dove si notano con facilità il monte Agner, il Civetta, i Monti del Sole, la Schiara, il Col Nudo e più verso est il Col Visentin. Una curiosità che si può notare è che si vede il Piave sia verso Nord che scende dalla Val Belluna sia verso Sud che arriva al mare nella pianura Padana. Da qui si prosegue a destra verso nord, inoltrandosi nel bosco, fino a raggiungere la casera Vallon Scuro. Il comodo rientro percorrerà il primo tratto del segnavia n°2 fino al bivio con il sentiero 991, passando nei pressi della casera Favalessa; poi da località Campo per strada fino a scendere a San Boldo. Percorso: San Boldo, Casera Costa Curta, Bivacco dei Loff, Forcella Foran, Casera Vallon Scuro, San Boldo

About the author: npgrafica